ANDREA ZAFFARONI

Corsi di Storia dell'Arte, Visite guidate a Verona ed alle Mostre d'Arte

E-mail: andrearoman@hotmail.com

Telefono: 333.4614401

HOME

MANTOVA 14 DICEMBRE 2019: MOSTRA SU GIULIO ROMANO

HOME

HOME





Andrea Mantegna e Giulio Romano nella Mantova dei Gonzaga
Sabato 7 dicembre 2019

La città di Mantova celebra Giulio Romano, il più talentuoso tra gli allievi di Raffaello e genio indiscusso del Rinascimento italiano, con il grande progetto Mantova: Città di Giulio Romano.
Due sono le mostre che la Città Virgiliana ha organizzato: una si tiene a Palazzo Te, mentre la seconda è stata allestita a Palazzo Ducale.
Per questo evento straordinario ho pensato di collaborare con un collega d'eccezione, il prof. Paolo Cova, storico dell'arte e guida autorizzata, noto per i suoi studi ed interventi riguardanti il Rinascimento Mantovano; sarà proprio lui a condurci alla Camera Picta di Andrea Mantegna ed alla mostra del Palazzo Ducale su Giulio Romano, nata dalla collaborazione tra il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e il Musée du Louvre di Parigi. L'intento è quello di illustrare la figura di Giulio Romano e la sua “nuova maniera” di fare arte, in particolare nella città gonzaghesca, mettendone in luce le peculiarità e l’aspetto fortemente innovativo. Il genio poliedrico dell'artista si espresse in forme artistiche e discipline estremamente varie, dall’architettura alla pittura, dagli arazzi all’oreficeria, trovando un comune denominatore nella pratica del disegno, nella quale Giulio eccelse fin dagli anni di formazione nella bottega di Raffaello.
Visiteremo poi il più famoso capolavoro di Giulio Romano, Palazzo Te, dove vi illustrerò la seconda mostra allestita per l'evento, "Arte e Desiderio". I preziosi oggetti esposti - provenienti da venti istituzioni italiane e straniere, tra cui il Metropolitan Museum of Art di New York, l'Ermitage di San Pietroburgo, il Musée du Louvre di Parigi, il British Museum di Londra, il Rjiksmuseum di Amsterdam, la Galleria Borghese di Roma, e la Galleria degli Uffizi e il Museo del Bargello di Firenze - sottolineano il carattere giocoso, inventivo e a tratti sovversivo di queste invenzioni artistiche e dimostrano la flessibilità del soggetto erotico, utilizzato in opere che spaziano dai disegni ai dipinti, dalle sculture alle incisioni, dalle maioliche agli arazzi. Il tema della mostra, che offre al pubblico la possibilità di indagare un aspetto relativamente poco noto dell'arte del Rinascimento, è strettamente connesso al luogo che la ospita. Soggetti erotici e storie amorose sono infatti ricorrenti nelle sale di Palazzo Te, capolavoro indiscusso della carriera artistica di Giulio Romano.

- Programma:

- Partenza con pullman privato da Verona dal parcheggio auto di Porta Palio alle ore 9:45
- Visita guidata alla Camera Picta con il professor Paolo Cova
- Visita guidata alla mostra "Con Nuova e Stravagante Maniera" col professor Paolo Cova
- Pranzo libero 14:30-16:00
- Visita guidata a Palazzo Te ed alla mostra "Arte e Desiderio" con Andrea Zaffaroni
- 18:30: Ripartenza da Mantova
- Costo: 80,00 Euro a persona (che includono pullman, assicurazione viaggio, biglietti, radioguide e visite guidate)


E' possibile iscriversi solo via e-mail, è obbligatorio lasciare un numero di cellulare e la Vostra prenotazione sarà confermata solo al ricevimento, sempre via e-mail, di una risposta.
Si ricorda a tutti di lasciare nome e cognome ed, in caso di impossibilità a venire, la quota di partecipazione andrà versata ugualmente


Disponibilità  ad oggi: posti esauriti

Organizzazione Tecnica: Sherashad Viaggi, via Dante 17-19, 37032 Monteforte d’Alpone VERONA, Italia.Tel 045 6103080 e-mail: info@sherashadviaggi.com. P.I. 03017270236, licenza n. 7142 del 18/12/2006. Si raccomanda la visione del programma dettagliato e delle condizioni di contratto a disposizione presso l’agenzia. Il presente programma è sottoposto alle disposizioni della Convenzione Internazionale Legge n° 1084/77 D.L. 79/2011, Legge Regione Veneto n. 33 del 4 novembre 2002 "Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo". Assicurazione R.C. Allianz 79109281. Comunicazione ai sensi dell’art 17 della lgge n°38 del 06/02/2006- “La Legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minori